Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza: Una possibile svolta anche per l’ Agroalimentare

435

Il Presidente Nazionale Agrocepi, Corrado Martinangelo, dichiara che con il Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza approvato dal Consiglio dei Ministri e riferito alle Camere si può ragionevolmente avere fiducia in una svolta decisiva per la competitività del sistema agricolo ed agroalimentare italiano. Il Presidente Martinangelo continua ringraziando il Premier Draghi e il Ministro Patuanelli per le ingenti risorse dedicate al settore per interventi strategici per un’ Agricoltura sostenibile, innovativa e aggregativa. Tra il piano Nazionale di Ripresa la Pac 2021/2027 e altri fondi straordinari, si avranno a disposizione più di 50 Miliardi di euro per l’ Italia agricola ed Agroalimentare 5.0.

In conclusione il Presidente Martinangelo dichiara che per le azioni di dettaglio Agrocepi non farà mancare il proprio contributo di idee per sostenere sia le FILIERE agroalimentari che quelle enogastronomiche anche per quanto concerne la Riforma fiscale, da approvarsi insieme ad altre riforme, per semplificare e sburocratizzare la vita delle imprese.

#TivogliamobeneItalia

SHARE