Nuove risorse per l’Agroalimentare, Agrocepi sostiene l’impegno della Ministra Bellanova

468

Ministra Bellanova: “Agire con Piani di sistema interministeriali per rafforzare gli investimenti sulle filiere agroalimentari italiane e quelli di tutela e salvaguardia del territorio con il Piano Acqua per l’agricoltura e contro il dissesto”

Il presidente Nazionale Agrocepi, Corrado Martinangelo, esprime soddisfazione e sostegno alla Ministra per le politiche agricole alimentari e forestali, Teresa Bellanova, per il suo impegno nella nota inviata al Ministro per il Sud e la coesione territoriale, Giuseppe Provenzano: 350 milioni di euro per il rafforzamento degli investimenti sulle filiere agroalimentari “utili a finanziare tutti i progetti già presentati e cantierabili, oltre a offrire nuove possibilità a imprese che chiedono di investire, rilanciare, progettare il futuro del nostro Paese”; circa 8 miliardi e 500 milioni di euro per il “Piano Acqua per l’agricoltura” per realizzare, a tutela del territorio agricolo e non solo, l’importante mole di progetti cantierabili esecutivi e definitivi già disponibile da parte dei Consorzi di Bonifica ed Enti irrigui con un fabbisogno finanziario, in prima applicazione, di almeno 1 miliardo 600 e milioni”.

I contratti di filiera rappresentano strumenti che sempre più consentiranno produzioni di qualità e competitività alle imprese del settore. Cosi come è importante avere risorse per un grande piano acqua contro il dissesto idrogeologico. Agrocepi si farà parte attiva per sollecitare tutte le forze economiche, sociali e politiche, affinchè il Ministro Provenzano, sempre impegnato sul fronte dello sviluppo, condivida, insieme al resto del governo, le proposte del Mipaaf.

A maggior ragione essendo ancora in piena crisi covid19, è necessario rafforzare politiche di coesione aggregative del sistema “Imprese made in Italy”.

SHARE