Decreto Agosto – Covid19, Agrocepi per il bollino Made in Italy

696

L’ Organizzazione nazionale Agrocepi con il Presidente Nazionale in testa, per il decreto Agosto annunciato dal Governo, intende esprimere un primo giudizio articolato. Significative sarebbero le misure per la decontribuzione per i nuovi assunti e per tutti i lavoratori al Sud, grazie alle proposizioni del Ministro Provenzano; positivo lo slittamento per un ulteriore rinvio delle scadenze fiscali e non solo; ragguardevole il fondo straordinario per la ristorazione per acquisto di prodotti italiani.

Altresì per Agrocepi si dovrebbero fare ulteriori sforzi per interventi più strutturali per l’ intero Paese, a partire dal settore Agroalimentare, la filiera della vita, apprezzando in ogni caso il lavoro della Ministra Bellanova.

Sarebbe auspicabile per sistemi aggregati, dal produttore al trasformatore, al mondo della distribuzione, dell’horeca e della GDO, prevedere sgravi triennali per alleggerire il peso fiscale e previdenziale alle imprese a bollino “Made in Italy”, per chi valorizza le nostre produzioni per il mercato italiano ed estero.

In questo modo aiuteremo – dichiara il Presidente Martinangelo – a mettere in moto il “giusto consumo” per tutte le nostre famiglie, favorendo la ripresa del PIL italiano.

Insieme per la nostra Italia.

 

SHARE