Al via i prodotti di eccellenza nei Tabacchi

237

Il dado è tratto, le firme d’intesa sono state apposte oggi a Nocera Inferiore, presso la Tabaccheria Franco Francesco, il progetto “Tipicità in Tabaccheria” diviene realtà.

Da oggi si dà infatti il via ad un progetto in via di sperimentazione grazie al quale sarà possibile acquistare presso i Tabacchi anche prodotti tipici di eccellenza in grado di “raccontare” il nostro territorio. L’idea nasce dalla lungimiranza di Corrado Martinangelo, Presidente Nazionale Agrocepi e Pasquale Genovese, Presidente Unione Italiana Tabaccai. che hanno visto in questa nuova idea una nuova possibilità di incremento economico per i Tabacchi ed una nuova opportunità per le piccole imprese.

Corrado Martinangelo ha sottolineato come da oggi inizi un un nuovo capitolo con un paniere di eccellenze selezionate dal referente Agrocepi Michele Amato. “Assistiamo ad un ampliamento dei mercati, nasce una nuova sinergia. Le nostre aziende hanno accolto con entusiasmo questa idea proprio in un momento in cui si assiste ad una riduzione dei fumatori e così come  negli anni 60 vi erano le drogherie,  le aziende agroalimentari si aprono  a questo nuovo mercato. Questo progetto avrà anche un logo identificativo del paniere e del progetto T&T, un marchio ombrello e poi ci saranno altre iniziative per ampliare i mercati. Dopo questa firma si procederà, infatti, alla registrazione del marchio. Si inizia da Nocera Inferiore per poi espandersi in tutta Italia, con un convegno nazionale e con il commercio on line. E’ la passione a muovere tutto questo, passione nell’aprire nuove vie.”

“Oggi si da il via ad una start up , con una fase di “test,” ha commentato stamane all’incontro il Presidente Unione Italiana Tabaccai Pasquale Genovese, “coordinata da Cepi, Confederazione Europea Piccole Imprese, per un connubio vincente proprio perché abbiamo la forza logistica e del sindacato”.

 

Il Presidente Cepi, Rolando Marciano ha affermato che è una esperienza nuova che, segestita bene può dare risposte esaustive al mondo dei Tabaccai, “c’è la necessità di aprire a nuove esperienze, bene hanno fatto le due federazioni a creare il tutto. Ci dovremo organizzare, abbiamo già ricevuto delle richieste ma potremo allargare ancora di più la vendita anche con le altre federazioni. I risultati arriveranno sicuramente.”

Per Michele Amato, referente Agrocepi “Vogliamo essere con questa iniziativa una garanzia per i consumatori, creando una maggiore redditività per le aziende e per i Tabacchi”.

Francesco Franco, titolare del primo Tabacchi che aderisce all’iniziativa “Alla mia passione per i vini si unisce questa per i prodotti di eccellenza. E’ un progetto in cui credo, al di là del fumo è giusto investire in prodotti salutari”.

Tutto prende dunque forma: il logo identificativo T&T, entro il 20 settembre si avrà un elenco di massima degli associati che intendono sperimentare da subito la vendita di produzioni di eccellenza; entro il 30 settembre, poi, sarà indicato il primo paniere di prodotti da proporre ai Tabacchi interessati. Per questa prima fase il referente Michele Amato sarà il punto di raccordo tra la domanda e l’offerta e si interesserà della parte logistica.

Dopo una fase di sperimentazione con la possibilità di implementazione del progetto, la cooperativa di riferimento della Uit e la società di riferimento di Agrocepi, definiranno un piano più organico anche attraverso la costituzione tra di loro di una rete di imprese che svilupperà quanto necessario in termini logistici, di fideiussioni e di definizione dei ruoli tra la domanda e l’offerta. Sarà poi coinvolta la società e la piattaforma online di Cepi trading con apposite intese. Per l’attuazione di questo accordo, le due federazioni costituiscono una “cabina di regia” con rappresentanti da nominare a cura dei rispettivi presidenti nazionali oltre alla loro partecipazione diretta.

SHARE